Storia: definizioni

Merci !

Fiches
Classe(s) : 1re ES - 1re L - 1re S - 1re STI2D - 1re STMG - 1re ST2S - 1re STL - Tle ES ... | Thème(s) : Histoire, géographie
Corpus - | Corpus - 1 Fiche
 
Storia: definizioni
 
 

FB_Bac_98604_ItaT_TT_056

56

xx

5

(>?dépliant,?I, IIetIII)

1Il Medioevo

AI Comuni

Organismi politici sorti dalla disgregazione del feudalesimo e dalla decadenza del potere imperiale. Per mantenere la loro autonomia, si collegano fra loro e, appoggiati dal Papa, battono a Legnano (1176) Federico Barbarossa che riconosce ad essi maggiore libertà ed autonomia.

BLe Signorie

Forma di governo in Italia della metà del xiii?secolo, caratterizzata dall’accentramento dei poteri del Comune in una sola persona che detiene il potere a vita (Visconti e Sforza a Milano, Scaligeri a Verona, Medici a Firenze, Estensi a Ferrara, Savoia in Piemonte, ecc.).

CI Principati

Durante il corso del xv?secolo, le Signorie si trasformano in Principati. Divenuta legale l’ereditarietà del dominio di una famiglia, nasce lo Stato unitario moderno, fondato sul dispotismo.

2Dal XVI al XVIII secolo

ALa Controriforma

Azione svolta nella seconda metà del xvi?e nel xvii secolo dalla Chiesa cattolica per riconquistare i paesi passati al protestantesimo (Concilio di Trento 1545-1563), che determina le guerre di religione.

BL’Illuminismo

Movimento filosofico e sociale del xviii?secolo che parte dall’assolutezza della ragione umana contro tutto ciò che esiste al di fuori di essa. Esalta il progresso scientifico e sociale.

3Dal XIX al XX?secolo

AIl Risorgimento

Avvenimenti politici e militari attraverso i quali l’Italia, riconquistata l’indipendenza, si forma a Stato unitario. Si inizia con i moti del 1820 e si conclude con l’occupazione di Roma (1870). È anche un movimento spirituale con ideali di dignità morale e di libertà politica, in seguito alle idee democratiche diffuse in Italia dalla rivoluzione francese. Principali attori: Cavour e Garibaldi.

BIl Fascismo

Movimento politico che prende il nome dai «?fasci di combattimento?» fondati a Milano da Benito Mussolini nel 1919. Il partito fondato nel 1921 tiene il governo istituendo una dittatura dal 1922 al 1943.

CIl boom economico

Il miracolo economico italiano, periodo di forte crescita compreso tra gli anni?’50 e ’60, porta a una profonda trasformazione della società italiana. L’Italia entra a far parte dei paesi sviluppati, senza risolvere il problema del divario Nord-Sud, caratterizzato da una forte emigrazione interna.

DGli anni di piombo

Negli anni?’70 e all’inizio degli anni?’80, l’Italia è colpita da episodi di lotta armata e di terrorismo (nel 1978, omicidio del presidente del Consiglio dei ministri, Aldo Moro, dalle Brigate Rosse).

EMani pulite

Negli anni?’90, le indagini condotte dal giudice Di Pietro nei confronti di personalità del mondo politico, economico e istituzionale portano alla luce un sistema di corruzione e di finanziamento illecito dei partiti, chiamato Tangentopoli, che provoca il ridimensionamento di molti partiti fra i più importanti.

4La seconda Repubblica e il XXI secolo

Gli scandali trasformano il panorama politico italiano. Appaiono la Lega Nord, entrata al parlamento nel?’92, che vuole l’indipendenza della Padania e Forza Italia, partito di centrodestra fondato da Silvio Berlusconi nel?’94. Dal 1996 si consolida il bipolarismo centrosinistra / centrodestra, che vede l’alternanza nel governo del paese.

>